Cene estive, qualche suggestione

Il caldo del giorno lascia spazio a una brezza delicata, i colori accesi sfumano nelle armoniose gradazioni di blu del crepuscolo, l’aria si fa frizzante… quale atmosfera migliore per organizzare una cena informale tra amici e godere della loro compagnia? In terrazza, in giardino, ma anche in casa, ecco alcune idee per servire con eleganza i vostri ospiti e passare del tempo in allegria, senza preoccuparsi troppo del menu. Con i piatti artigianali realizzati da Peppino Lopez per Fucina, poi, il successo è garantito. L’ultimo arrivato, Corallo, con le sue coppette dove distribuire diversi assaggi, ad esempio, si presta perfettamente a contenere hors-d’oeuvre, di pesce, di carne o di verdure. Passerà di mano in mano e dovrete riempirlo nuovamente, in men che non si dica.

Vi serve un centrotavola ad effetto? La ciotola artigianale Ceppo, della collezione Sicilia mia natura Ceppo, fa al caso vostro: potete appoggiarvi sopra un mazzo di fiori freschi, oppure riempirla d’acqua e farvi galleggiare una ninfea, o piccole candele profumate.

Volete stupire i vostri invitati, servendo le vostre pietanze su piatti che sembrano sculture? La collezione Bolle, eterea e impalpabile, con i suoi giochi di pieni e di vuoti, lascerà tutti a bocca aperta. Se, invece, avete pensato di preparare del pesce, vi suggeriamo la collezione Sicilia mia natura Brezza Marina, con i suoi piatti, ciotole e piattini da degustazione – tutti artigianali e rigorosamente fatti a mano – ondulati e increspati dalla fantasia dell’artista, per un abbinamento ideale tra recipiente e vivanda.

Ricordate che il successo della serata è strettamente legato alla leggerezza e alla spensieratezza, perciò – sul fronte culinario – sono consigliati cibi freddi, magari serviti a buffet: a questo scopo, la collezione Sassi – composta di elementi di diverse misure, che si possono sovrapporre l’uno sull’altro, dal più grande al più piccolo – è estremamente funzionale ma è anche un gusto per gli occhi!

Per la riuscita della cena è fondamentale, poi, creare un’atmosfera rilassata: luci calde e soffuse e musica di sottofondo vi aiuteranno ad allestire un ambiente disteso da cui siano esclusi gli assilli della vita quotidiana. Per tenere lontani gli insetti, in particolare le zanzare – fastidiosi intrusi non invitati –  vi consigliamo di appoggiare, qua e là, vasetti di piante aromatiche, in particolare menta, rosmarino e origano, che fungeranno anche da decorazione: i vostri convitati potranno godere del loro fresco profumo, tipicamente estivo, e gli insetti si terranno alla larga.

Un’ultima raccomandazione: non dimenticate di spegnere il cellulare. Non è il solito messaggio  –spesso ignorato – che viene diffuso da una voce registrata a teatro o al cinema, ma un invito a vivere la scena del presente senza inutili distrazioni.

di Alessandra Riva

Ph Alfio Bonina,
Marcello Bocchieri